SEZIONE DI MEDIAZIONE FAMILIARE

Versione stampabileSend by emailPDF version


RESPONSABILE: Claudia Chiarolanza


Via degli Apuli, 1 - Piano rialzato, Tel. (0039) 06 4991 7555, Mail: mediazione.familiare@uniroma1.it

Il centro offre agli studenti di Psicologia la possibilità di svolgere tirocini pratici teorici accademici o post-lauream.

ORARIO DI SEGRETERIA

La Segreteria osserva il seguente orario: martedì e giovedì dalle 12:00 alle 15:00.

 

Introduzione

La separazione dei coniugi è un evento difficile che comporta disagio anche nei figli. Il servizio si rivolge ai genitori già separati o in corso di separazione e/o divorzio, che vogliono trovare soluzioni concrete e costruttive per sé e per i propri figli in un contesto extragiudiziale caratterizzato da un clima di fiducia. La mediazione, quando è richiesta dai genitori prima dell’avvio delle procedure legali, ha un’efficace finalità preventiva nei confronti del disagio di tutti i componenti della famiglia. Trattandosi di un servizio di natura extragiudiziale, è indispensabile la volontarietà dei genitori all’intervento richiesto. Tuttavia, anche quando la mediazione è richiesta in fasi successive alla separazione ha la funzione di:


1. facilitare il dialogo tra gli ex-coniugi per trovare accordi soddisfacenti;


2. migliorare i rapporti genitori-figli;


3. sviluppare forme di collaborazione tra i genitori;


4. favorire lo sviluppo psico-affettivo dei figli.

 

ATTIVITÀ
Dopo un colloquio preliminare di tipo informativo, presso la Sezione è possibile orientarsi verso la scelta di uno dei seguenti percorsi:


1. consultazione individuale e/o congiunta sugli aspetti genitoriali, intrapsichici, interpersonali e sociali della separazione e del divorzio con uno scopo informativo (3 incontri);


2. intervento di enrichment familiare: percorso per potenziare le risorse coniugali e genitoriali in situazioni di crisi (5 incontri);


3. orientamento alla mediazione familiare individuale e/o congiunta (5 incontri);


4. mediazione familiare con entrambi i genitori  con l’obiettivo finale di elaborare un progetto di accordi da poter successivamente ratificare in sede legale e giudiziaria (10-12 incontri a cadenza quindicinale);


5. sostegno alla genitorialità nella separazione e nel divorzio (5-7 incontri).

 

COME ACCEDERE AL SERVIZIO

 

I genitori interessati ad avere informazioni più dettagliate e/o prendere un appuntamento per intraprendere un percorso di mediazione familiare, devono prendere contatto con la segreteria della Sezione, telefonando nei giorni di martedì e giovedì dalle 12.00 alle 15.00. Nei giorni della settimana in cui il servizio non è attivo, la segreteria telefonica è sempre in funzione per lasciare messaggi e prenotare appuntamenti. Nel primo contatto telefonico, una psicologa formata in mediazione familiare accoglierà la richiesta, fornendo anche informazioni circa la metodologia di intervento. I genitori saranno poi richiamati per fissare un eventuale primo colloquio. Gli incontri  prevedono il pagamento di un ticket individuale di 30,00 euro da versare direttamente alla Segreteria della sezione di Mediazione Familiare.

 

DOVE SI SVOLGE IL SERVIZIO

 

Gli incontri di mediazione si svolgono nei locali del Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi “Sapienza” di Roma, Via degli Apuli, 1, piano rialzato, appositamente attrezzati per favorire uno spazio di ascolto tra i genitori.